Era de maggio

Ikebana, origami, la cerimonia del tè, la calligrafia, l’arte dei giardini. La cultura giapponese coltiva ancora molte forme tradizionali improntate a bellezza e armonia. Una di queste si svolge in primavera: è l’hanami, letteralmente “guardare i fiori”, i sakura, cioè i fiori di ciliegio. Ci si stende sotto gli alberi e

qui c’è il resto, se ti va

Una rosa ci salverà

Non si scrive più a penna, a mano. Io non so scrivere più a mano. Il computer, la macchina, ha sostituito la manualità. Certo, la possibilità di cancellare, correggere, spostare, sostituire, integrare, sottolineare, evidenziare, colorare aiuta. Ma si perde la manualità. La calligrafia è diventata un’arte coltivata da esperti che,

qui c’è il resto, se ti va